La sede storica della “Giacinto Diano”, situata a Pozzuoli, in via Vecchia San Gennaro in locali attualmente destinati a civile abitazione, subì gravi danni strutturali a causa dal tragico terremoto dell’Irpinia. Successivamente in seguito ai fenomeni del bradisismo del 1983 la scuola fu ospitata al villaggio Coppola, vicino Castelvolturno, dove aveva trovato sistemazione gran parte della popolazione evacuata dal centro storico puteolano. Lo spostamento all’attuale sede, in via Solfatara, è avvenuto nella metà degli anni ‘80. L’utenza scolastica della scuola proviene non solo da tutto il comune di Pozzuoli, ma anche dai comuni limitrofi (Napoli, Bacoli, Monte di Procida,Quarto), quindi presenta una realtà socio-culturale ed economica eterogenea. Il comune di Pozzuoli, al centro dei Campi Flegrei, è inserito in un contesto territoriale di grande valore storico-archeologico e paesistico-ambientale. Questa particolarità del territorio interagisce strettamente nell’identificazione del percorso formativo che la scuola mette in atto.

  • Gallery